Mutuo agrario per attività di agricoltura e allevamento

Il Mutuo ipotecario agrario è un prestito finalizzato alle attività legate all’agricoltura o d’allevamento.

Si definiscono mutui agrari quei finanziamenti ipotecari che gli Istituti di Credito concedono con la finalità di prestare denaro alle attività facenti parte del settore agricolo, d’allevamento e i settori strettamente correlati come i servizi agrituristici e quelli di tutela ambientale. Vengono richiesti generalmente per l’acquisto di attività agricole, poderi o terreni ed edifici adibiti e correlati al lavoro agricolo come per esempio stalle, capannoni, magazzini e servizi utili all’azienda. Questo finanziamento viene anche richiesto per ammodernare, ristrutturare e migliorare le strutture già in possesso dell’azienda. In poche parole dunque, il mutuo agrario è destinato a sostenere tutte quelle opere finalizzate all’incentivazione della diffusione e miglioramento delle imprese nel campo dell’agricoltura.

mutuo agricolo

Le banche e gli istituti di credito sono piuttosto propensi alla concessione di un mutuo agrario, in quanto si prevedono una buona crescita del settore e quindi dell’azienda in caso di richiesta per ammodernamento.

Caratteristiche del mutuo agrario

Possono richiedere il mutuo agricolo sono i titolari o soci delle Imprese agricole. Il finanziamento è rimborsabile alla banca mediante rate mensili, trimestrali o semestrali. La tipologia dei tassi d’interesse può essere, come in un qualsiasi mutuo suddivisa in tasso fisso o a tasso variabile. La durata  può essere di 20 anni, ma può estendersi fino ai 30 anni nel caso siano giovani agricoltori con età inferiore ai 40 anni a sottoscrivere il contratto.

Nel caso se ne abbia la possibilità e che sia presente nel contratto stipulato è prevista l’estinzione anticipata e di un rimborso parziale, può anche essere richiesto alla banca o all’istituto di credito, un compenso omnicomprensivo.

Le garanzie da offrire per sottoscrivere questo tipo di prestito è solitamente l’ipoteca, ma si può ottenere anche col pegno in titoli, o con una fidejussione. Ecco alcune garanzie per la banca:

  • Privilegio legale sui prodotti finiti e in corso di lavorazione relativi al fondo.
  • Beni acquistati grazie al mutuo agrario.
  • Liquidità derivante dalla vendita futura dei prodotti finiti.

Il Regime fiscale è assoggettato all’imposta sostitutiva x art. 15 DPR 601/73.

5 commenti su “Mutuo agrario per attività di agricoltura e allevamento”

  1. Buon giorno, desidererei avere informazioni riguardo alla possibilità di surrogare im mutuo agrario trentennale

  2. Mutuionline100 eroga anche mutui agrari?
    Sono interessato a questo tipo di mutuo.
    Mi potete informare? Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su