Offerte mutui prestiti on line: Ing Direct-Agos: rata-protetta

uest’oggi ci dedicheremo ad una delle più interessanti offerte presenti su internet: mutui e prestiti on line Ing direct. Le offerte online stanno diventando particolarmente interessanti, viste anche le prospettive di cambiamento che sta vivendo il circuito tradizionale, necessitante di maggiore flessibilità. Si sta avendo, quindi, un avvicinamento progressivo di gran parte dei canali bancari alle opportunità di risparmio di costo (e quindi offerte più convenienti)  del digitale.

Ecco l’offerta prestiti casa e non con la collaborazione di Agos ed Ing Direct, al primo posto tra le banche online.

Prestiti Ing direct: con Conto Arancio si risparmia

Oltre del prestito per ristrutturazione di cui abbiamo parlato in precedenza, Agos si propone come punto di riferimento grazie alle sue nuove promozioni.

Si tratta di una proposta finanziaria offerta da Agos ma appositamente personalizzata per i clienti Ing direct.

Ecco le caratteristiche:

  • No vincolo di destinazione
  • Personalizzabile su misura. Infatti, sappiamo che non esiste né il prestito perfetto né il mutuo perfetto ma quello ideale per ognuno
  • Importo: da 1.500 euro a 30.000 euro
  • Durata: da 12 a 84 mesi
  • Opportunità di cambiare l’importo della rata o saltarla per ben 3 volte
  • Sconto ulteriore dello 0,30% del Tan: se le rate vengono addebitate sul conto arancio

 

Ecco l’offerta mutui on line Ing Direct.

Mutuo arancio a zero spese

Le condizioni proposte sono valide per tutti i mutui erogati entro il 15/10/2012

Ecco l’opuscolo informativo in cui si possono trovare le varie informazioni sulla tipologia di mutuo a cui si può aderire:

http://www.ingdirect.it/sp/95_PDFRepository/Foglio_Informativo_Mutuo_Arancio_2.pdf

Con il mutuo-liquidità ing direct:

  • si può finanziare sino al 70% del valore dell’immobile (50% in caso di lavoratore autonomo).
  •  L’importo ottenibile si aggira dagli 80.000 euro sino ai 500.000 euro.
  • Si può scegliere il mutuo adatto alle proprie esigenze: fisso, fisso rinegoziabile ( solo per quest’ultimo spese iniziali di 500 euro), variabile
  • Si può risparmiare addebitando le rate sul conto arancio, a partire dalla terza rata:  -0,30% di sconto sullo spread applicato contrattualmente (nel caso del variabile), sconto diretto sulla rata (fisso e fisso rinegoziabile)

Qui è necessario chiarire che cosa si intende per spread contrattuale. Il termine spread, infatti, vuol dire soltanto differenza o gap ed anche se in linguaggio comune lo si utilizza ormai per riferirsi alla differenza fra i rendimenti dei titoli di stato. La distinzione la chiarisce Ing Direct stessa, definendo lo spread come la maggiorazione applicata dall’intermediario, tenendo conto della differenza fra il parametro di riferimento (Eurirs per il fisso, Euribor o tasso bce per il variabile) e quello effettivamente applicato.

Il mutuo a tasso variabile non è mai un contratto standard (le quote capitale ad es.  possono essere prefissate contrattualmente o ricalcolate volta per volta, se il variabile è spurio. Affronteremo meglio tali alternative.). Oggi ci soffermeremo sul rata-protetta.

Mutuo arancio Rata protetta

In questa fase di mercato, il fisso non tiene forte come il variabile, ed anche se dalle ultime decisioni bce il tasso incidente sul funding bancario è rimasto invariato. Coeteris paribus (a parità di) la  rata, può cambiare la durata del mutuo, differendo il pagamento di quei gap di rata riscontrati in base ai parametri reali (tetto massimo di durata del piano di accumulo, associato a quello di ammortamento). Era prassi determinare una maxi-rata finale, eventualmente rifinanziabile. In periodi di forte crescita degli indicatori reali di mercato, tale soluzione era svantaggiosa. Si è optato così per il riadeguamento Istat graduale nel tempo della rata costante.

In caso di forti riduzioni dei tassi, però, la durata effettiva può essere inferiore a quella teorica. Resta, pertanto, una soluzione ottimale in caso di previsioni ottimistiche di mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su