Facebook Mutuionline 100 Twitter Mutuionline 100 Google + Mutuionline 100

Le condizioni del mondo dei prestiti e mutui continuano ad essere più vantaggiose ed agevolate per chi può garantire una certezza di reddito. D’altronde è pure da dire che in caso opposto, ciò a cui vuole puntare chi richiede un prestito o mutuo è comunque la flessibilità di spesa, compatibilmente al proprio piano di rimborso effettivo (rate alla portata degli introiti medi periodici). Grande attenzione si sta dedicando ai piani di rimborso, alternativi a quelli tradizionali che meritano una maggiore diffusione. Ed intanto che si ragiona su come il prestito vitalizio (prestiti per pensionati alternativi) non accenna a diffondersi ulteriormente, i vari istituti di credito hanno messo a disposizione offerte ad hoc per pensionati che non sono quindi più così rari. E se è vero che i giovani sono aiutati sempre più frequentemente dai genitori o dai parenti (economia a base familiare), si può così sperare in una nuova forma indiretta di sostegno sociale, anche se non rende giustizia. 

logo bnl

Prestiti per pensionati: le caratteristiche dell’offerta BNL

Eccovi l’elenco dove potete leggere le principali caratteristiche di questo finanziamento di BNL.

I tassi variano in funzione del profilo del debitore e delle caratteristiche del prestito scelto. Più che cogliere il vantaggio del Taeg, in questo caso deve balzare all’occhio l’opportunità, finalmente data ad una fascia di domanda, dapprima piuttosto trascurata, di accedere al credito, compatibilmente con le possibilità periodiche di rimborso.

Il prestito è ottenibile anche senza limiti di età 

Solitamente, anche i prestiti per pensionati tradizionali pongono dei rilevanti limiti di età, salvo che non si tratti di una particolare forma di prestito vitalizio.

Ma nel caso in cui il Fondo rischi Inpdap (adesione facoltativa) garantisca una copertura sulla vita del debitore superiore a 80 anni nella soglia di 5000 euro, è possibile prevedere, e senza alcun limite di età:

In alternativa al Fondo rischi Inpdap, Bnl applica in ogni caso, a proprie spese ed in sussistenza dei requisiti-base, una polizza vita.

Non vi sono delle condizioni standard per tale tipo di prestito pensionati, bensì esse vanno personalizzate in funzione del richiedente. Cosa positiva è che la rata non potrà superare il quinto della pensione (un po’ come nella cessione del quinto dello stipendio, ma con maggiore flessibilità di personalizzazione) e sarà fissa, nonché comprensiva di quota capitale e quota interesse. L’importo minimo da rimborsare mensilmente è di 50 euro. Quindi, si può scegliere di modellare il proprio finanziamento come meglio si vuole, ed anche eventualmente a spese di un maggiore Taeg e purché si abbia una maggiore comodità di gestire il rimborso mese per mese.

 

Lascia un Commento

Prestito ristrutturazione

Con l'introduzione del bonus del 50% per incentivare la ristrutturare la casa &egrave utile conoscere quale prestito personale richiedere e come procedere per avere una casa 'nuova'...

I pi&ugrave convenienti: Prestiti on line

Miglior Mutuo del mese

Ecco i Migliori Mutui del momento per tasso fisso e tasso variabile e anche per surroga! Calcola e confronta i preventivi per trovare quello pi&ugrave conveniente e risparmiare...

Fai subito un confronto

Ultimissima

Come lo spread influenza i mutui nel 2019 : Si sente tanto parlare di spread, soprattutto in questi periodi, ma qual è l’impatto che questo valore ...

Leggi altre Notizie