Facebook Mutuionline 100 Twitter Mutuionline 100 Google + Mutuionline 100

+ Richiedi ora un prestito qui >>

Quando serve un prestito personale e non si ha un contratto di lavoro a tempo indeterminato, viene a mancare la migliore garanzia per gli enti finanziari che possono erogarlo. Ottenere un prestito senza busta paga diviene un’impresa ardua, ma alcuni metodi per riuscirci ci sono. Per coloro che hanno contratti atipici o sono studenti, casalinghe o appartengono ad altre categorie esistono garanzie differenti da quelle reddituali legate alla busta paga per l’accesso al credito al consumo. Il richiedente riuscirà ad ottenere un piccolo finanziamento per una somma generalmente inferiore ai 5 mila euro.

Il prestito senza busta paga

Un garante per il prestito senza busta paga con fidejussione

Non potendo contare su uno stipendio è possibile introdurre la figura di un garante tramite la fidejussione. Come funziona?

Nel contratto che si andrà a stipulare l’introduzione, mediante la figura di un garante o fidejussore, da beneficio di escussione al creditore che potrà esigere il pagamento dell’importo dovuto nel caso il debitore è impossibilitato al rimborso delle rate. Se nel contratto entrambe, debitore e garante sono obbligati in solido, il credito si può rivalere indifferentemente su ognuno dei due soggetti.

Altre forme di garanzia per il prestito

Ci sono differenti altri modi per riuscire a richiedere con successo un prestito senza busta paga. Di seguito le forme piùcomuni:

Canone di locazione

Nel caso di un richiedente che percepisce un canone di locazione di un immobile di sua proprietà che ha dato in affitto, la mensilità dell’inquilino, può essere sostitutiva, essendo una quota fissa, dello stipendio.

Ipoteca dell’immobile

Quando la somma che si richiede è elevata, può subentrare, come forma di garanzia l’ipoteca di un immobile di proprietà.

Cointestatario

Altra forma comune utilizzata è quella di servirsi di un cointestatario del prestito che abbia i requisiti necessari e che faccia quindi da garanzia al posto della busta paga.

Nel caso il soggetto abbia un lungo e fiducioso rapporto con la propria banca e quindi vanta un’impeccabile storia creditizia con essa, con versamenti costanti nel tempo sul conto corrente è possibile, anche se difficile, che la banca possa acconsentire a erogargli un piccolo prestito. Ovviamente l’importo non sarà elevato, ma in assenza di forme di garanzia è già un buon risultato.

Studenti e prestiti agevolati

La categoria degli studenti è un caso differente. Per finanziare i propri anni di studi possono ottenere dei prestiti agevolati grazie ad accordi tra università e banche, che consentono loro di dover restituire la somma finanziata al termine del percorso formativo a tassi ridotti.

Dove richiederli

Per richiedere un prestito senza busta paga online andate a questa pagina.

Lascia un Commento

Prestito ristrutturazione

Con l'introduzione del bonus del 50% per incentivare la ristrutturare la casa è utile conoscere quale prestito personale richiedere e come procedere per avere una casa 'nuova'...

I più convenienti: Prestiti on line

Miglior Mutuo del mese

Ecco i Migliori Mutui del momento per tasso fisso e tasso variabile e anche per surroga! Calcola e confronta i preventivi per trovare quello più conveniente e risparmiare...

Fai subito un confronto

Ultimissima

Come lo spread influenza i mutui nel 2017 : Si sente tanto parlare di spread, soprattutto in questi periodi, ma qual è l’impatto che questo valore ...

Leggi altre Notizie