A Dicembre mutui in evidente crescita. Buon segnale per i mutui 2011

mutui on line gennaio 2011A Dicembre 2010 c’è stata una crescita vertiginosa delle domande di mutui, un vero e proprio colpo di coda rispetto al 2009, le richieste di mutui sono salite di oltre il 16%.

I dati sopra riportati provengono dal barometro Crif, una società che ha come compito quello di fornire strumenti per erogazione del credito, dati  emersi dall’analisi di ben 75 milioni di posizioni creditizie.

Si registra una controtendenza del prestito ipotecario rispetto ai finanziamenti che sono calati di circa il 3% nell’ultimo anno ma le famiglie sono invogliate all’acquisto di abitazioni poichè oltre a valutare il mercato del “mattone” un business sicuro, le famiglie sono spinte dai tassi d’interesse sempre più bassi,tuttavia i mutui tendono ad essere sempre più duraturi il 3% dei mutui supera i 20 anni di durata.

Per quello che concerne l’età media di chi sottoscrive un mutuo,il 60 % delle richieste proviene da chi ha un’età  tra i 25 ed i 45 anni,anche se si registra una lieve crescita da parte degli over 45.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su