Entro il 31 gennaio 2013 per il fondo di solidarietà mutui.

Come di consueto, provvediamo a mettervi a disposizione alcuni importanti aggiornamenti su mutui e prestiti. 

prestito

 

Il Fondo di solidarietà: difficoltà burocratiche last-minute. Al dopo-elezioni?

Nuove allarmanti sul Fondo di solidarietà. Malgrado si sia annunciato per il 2013 il suo ripristino sembra proprio che all’ultima rifinitura burocratica non stia andando in porto. Il termine ultimo è il 31 gennaio. L’Abi e l’associazione dei consumatori si sono preoccupate di sollecitare le commissioni parlamentari competenti a rispettare il termine del 31 gennaio, prevedendo un ulteriore slittamento.

Può darsi che intendano rimandare la decisione sul fondo di solidarietà, dato che ci troviamo in una fase di transizione politica.

Il dettaglio, a dir poco paradossale, è che il testo è stato approvato sia dal Consiglio di Stato sia dalla Conferenza Stato Regioni. E mancherebbe solamente il parere, tra l’altro non vincolante, delle commissioni parlamentari.  L’annuncio sulla sua imminenza era stato suffragato proprio dalla non vincolatività del parere delle commissioni parlamentari, che non si pensava tardasse ad arrivare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su