Prestiti personali, le principali offerte del 2015

I prestiti personali sono una forma di finanziamento semplice e veloce, spesso utilizzati per richiedere agli istituti di credito delle piccole somme da utilizzare per lavori in casa, acquisto di un’auto o per le spese di un viaggio.

Prestiti personali, offerte 2015

Prestiti personali: modalità ed elementi inseriti nel contratto

Per definire l’importo massimo dei prestiti personali, gli istituti di credito tendono a valutare una serie di elementi tra cui:

  • il reddito del richiedente (e la presenza di un reddito certo e continuo nel tempo);
  • la presenza di un garante (che possa intervenire nel caso d’insolvenza del richiedente);
  • la somma richiesta nel prestito.

E’ importante inoltre prima di richiedere dei prestiti personali, di valutare alcuni importantissimi elementi quali:

  • Tasso d’interesse applicato;
  • Costi e commissioni previsti per la durata del prestito;
  • T.A.E.G applicato;
  • Il totale delle rate e relativa scadenza;
  • Eventuali garanzie aggiuntive richieste sul prestito.

Ad ogni modo tutti elementi che saranno inseriti nel contratto di prestito, sono da valutare prima della firma e dell’impegno da parte del richiedente verso l’istituto di credito. Vi rimandiamo alla normativa sui finanziamenti della Banca d’Italia per qualsiasi informazione dettagliata.

Le principali offerte sui prestiti personali nel 2015

Tra le principali offerte sui prestiti personali, vi segnaliamo:

  • AGOS;
  • Unicredit;
  • Intesa San Paolo;
  • Findomestic.

Agos riesce sempre ad essere in prima linea come modalità, disponibilità e convenienza. E’ un prestito flessibile da richiedere anche online.

L’Unicredit prevede delle soluzioni personalizzate sui prestiti personali sia per piccoli importi e sia per esigenze di tutti i giorni con le formule CreditExpress Mini e Credit Express Dynamic. Nel primo caso è possibile ottenere in prestito importi minimi da 1000 a 3000 euro, flessibilità nella durata e rimborsi mensili in piccole rate, mentre nel secondo caso, invece, è possibile ottenere fino a 30.000 euro e una flessibilità nel modificare o rimandare il pagamento di una rata.

Intesa San Paolo permette di accedere mediante la formula “prestito multiplo” ad importi finanziabili tra i 2000 ed i 75.000 euro e di poter in caso di particolari esigenze modificare o allungare le rate dovute.

Richiede tuttavia come condizione essenziale che il richiedente sia titolare di un conto corrente (o presso il gruppo San Paolo o presso altra banca).

Findomestic, infine, prevede un’importante possibilità di richiedere un prestito personale on line, senza spese accessorie, imposta di bollo, istruttoria pratica. Vi è inoltre anche la possibilità di cambiare la rata senza costi aggiuntivi.

Rispetto invece alle condizioni economiche è possibile per un prestito personale di 15.000 euro, ottenere una divisione di 96 rate da 195 euro al mese e un Tan Fisso di 5,70%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su