A – Abi – Atto pubblico – Accensione – Accollo – Ammortamento – Annullabilità

A


Abi

E’ l’Associazione Bancaria Italiana, l’organismo che rappresenta le banche italiane.

Atto pubblico

Documento redatto, con le formalità richieste dalla legge, da un notaio o da un altro pubblico ufficiale autorizzato ad attribuirgli pubblica fede nel luogo dove l’atto è formato.

Accensione

Nell’accessione una proprietà preesistente (per esempio il suolo) attira nella sua orbita altre cose che prima ne erano estranee, indipendentemente dalla volontà del soggetto, il quale diventa proprietario della nuova cosa. Dal principio secondo il quale la proprietà del suolo si estende allo spazio sovrastante, deriva che nel caso di costruzioni, ancorchè compiute da persona diversa dal proprietario, il suolo, che è considerato la cosa principale, attrae nella proprietà la nuova costruzione.

Accollo

Contratto tra il debitore (accollato) ed un terzo (accollante), con il quale quest’ultimo assume a suo carico l’obbligo che ha il debitore verso il creditore (accollatario). Nel caso di vendita di un immobile gravato da ipoteca a garanzia di un mutuo bancario, l’acquirente può assumersi l’obbligo di pagare alla banca la rata di mutuo non ancora scaduta.

Ammortamento

Restituzione graduata nel tempo di un capitale. Nell’ammortamento alla francese (sistema generalmente adoperato per i mutui) le quote di capitale crescono a ogni rata. Nell’ammortamento all’italiana le quote sono invece costanti.

Annullabilità del contratto

Un contratto è annullabile quando è viziato da errore, violenza, incapacità del soggetto o vizi della volontà. Il negozio annullabile produce tutti gli effetti a cui era diretto, ma questi vengono meno in conseguenza dell’azione di accoglimento della domanda giudiziale promossa da chi ha interesse.

2 commenti su “A – Abi – Atto pubblico – Accensione – Accollo – Ammortamento – Annullabilità”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su